ARMONIED’ARTE FESTIVAL : gran finale con Mario Biondi e la sua “Notte…da Jazz”

20140811-102938-37778704.jpg
(@armoniearte) (@atuttosocial) (@me_totheart) (@ilgeneralista)

Martedi 12 agosto la voce calda e suadente di MARIO BIONDI chiuderà la 14° edizione de ARMONIE D’ARTE FESTIVAL, con la sua “NOTTE DA…JAZZ!”, uno spettacolo in esclusiva per il Sud!

Notte da…Jazz” vedrà Mario Biondi esibirsi con i brani del suo repertorio più Jazz. Con lui sul palco gli “Italian Jazz Players”, ovvero la sua storica band, ma con l’inserimento di nuovi elementi, musicisti di primissimo livello come i fratelli Daniele (sax-flauto) e Tommaso Scannapieco (basso elettrico e contrabbasso), Gianfranco Campagnoli (tromba), Lorenzo Tucci (batteria), Claudio Filippini (piano) e Michele Bianchi (chitarra).

Anche questo spettacolo si svolgerà all’interno del parco archeologico Scolacium a Borgia (Cz).

Quest’anno ARMONIED’ARTE FESTIVAL ha scelto di puntare tutto sulla qualità produttiva, concentrando le proprie energie e sforzi in questa opera prima, convinti che un festival non debba essere solo un contenitore di spettacoli, seppure di alto profilo, ma soprattutto un “propulsore “ di idee e creatività.

ARMONIED’ARTE FESTIVAL quest’anno dedicato al tema “ex antiquitate novum”, esprimendo così la volontà di coniugare classicità e contemporaneità, storia, mito, leggenda, e tutto quanto affidato alla memoria e consolidato nelle coscienze culturali con nuova creatività artistica e nuove tecnologie.

Per la prima volta questa edizione del Festival prevede anche una sezione denominata ARMONIE YOUNG, che sviluppa una proposta per il pubblico più giovane a cui verrà offerta la possibilità di avvicinarsi al mondo dello spettacolo, molto spesso appannaggio di un’utenza più adulta.
Oltre a questi l’ARMONIED’ARTE FESTIVAL ha in programma anche molti altri eventi “collaterali” e servizi per il pubblico, che si svolgeranno in località limitrofe al parco Scolacium. L’interno calendario può essere consultato sul sito www.armoniedarte.com

ARMONIED’ARTEFESTIVAL, ideato e diretto dalla prima edizione ad oggi da Chiara Giordano, è stata la prima attività culturale performativa strutturata all’interno di un’area archeologica calabrese, il Parco Scolacium – Borgia (Cz), luogo d’eccellenza dell’intera area meridionale per valenza archeologico – monumentale e bellezza paesaggistica (a soli 20 minuti dal principale snodo aeroportuale e ferroviario della Calabria oltre che a 200 m.t dal mare sulla costa ionica ad alta vocazione turistica) ed in tredici anni è diventata una delle più significativa attività culturali del meridione per qualità, artistica e organizzativa. Il festival ha ospitato, negli anni, grandi nomi dello spettacolo internazionale da Zubin Mehta a Lorin Maazel, da Pat Metheny a Wynton Marsalis, o ancora Wayne Shorter, Gilberto Gil, David Parson, Chick Corea, Joaquin Cortes, Salvatore Accardo, Uto Ughi, Noa, Giancarlo Giannini, Gigi Proietti, Paolo Fresu, Stefano Bollani, Giorgio Albertazzi e Lucio Dalla. Il festival ha partecipato all’organizzazione del concerto straordinario RAI 1 “ La musica non solo forma ma salva “ del Maestro Riccardo Muti per sostenere il valore della musica nella formazione culturale e sociale delle nuove generazioni calabresi.

Martedi 12 agosto 2014
Parco archeologico Scolacium a Borgia (Cz) alle ore 22.00;

Per info e prenotazioni 366 4362321 o 333 2275985 .
I costi dei biglietti vanno dai 35,00 ai 55,00 euro.

http://www.armoniedarte.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...